I principi progettuali sui beni culturali.

Allan Strus

Abstract


Il saggio illustra gli approcci che devono essere considerati quando si progetta un nuovo edificio in un contesto storico, quando si propone un’estensione di un edificio storico o si interviene su edifici vincolati. Nei siti storici si trovano spesso nuovi interventi che anche se seguono le indicazioni scientifiche per il restauro e il recupero di aree storiche però non dialogano con i caratteri dei luoghi. Un altro punto, che riguarda la composizione delle facciate, è la nozione di consolidamento strutturale che adotta nuove opere a vista e che John Smylie ha descritto. Considerando l’architettura una pratica artigianale e artistica e abbandonando i concetti di Smylie è possibile promuovere maggiore armonizzazione diminuendo i conflitti che i nuovi interventi causano.

Full Text

PDF (English)


DOI: 10.6092/issn.1828-5961/2076

Copyright (c) 2010 Allan Strus

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]