Il disegno per il design dei beni culturali.

Giuseppe Amoruso

Abstract


Il design per i beni culturali comprende teorie, metodologie, e tecniche di progetto che hanno come ambito di applicazione il sistema dei beni culturali inteso nella sua accezione più ampia, di dimensione cognitiva, sociale e simbolica di un territorio e di una comunità. Le discipline della rappresentazione tradizionalmente riescono a dialogare con le molteplici specializzazioni disciplinari del design proponendo la definizione di “modelli interpretativi” per l’analisi e la rappresentazione dei valori storici, culturali, estetici ed ambientali di un bene culturale e del suo significato materiale e immateriale. La strategia di valorizzazione, come esplicitazione dei valori di un bene, si articola nella mappatura di tali valori attraverso la modellazione e la rappresentazione informativa e multimediale. Il disegno pertanto si attua come vettore di conoscenza strutturata e flessibile ma anche per configurare le forme dell’innovazione attraverso il potenziale creativo del Design.

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.1828-5961/2088

Copyright (c) 2010 Giuseppe Amoruso

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]