Archeologia virtuale, realismo, interattività e performance: dalla ricostruzione alla fruizione on line

Sofia Pescarin, Bruno Fanini, Daniele Ferdani, Guido Lucci Baldassari, Luigi Calori

Abstract


L'articolo presenta le diverse fasi di un progetto di archeologia virtuale, nel quale i diversi tipi di dati vengono acquisiti e realizzati utilizzando approcci metodologici diversi, per poi essere integrati all'interno di un unico ambiente interattivo. Tale ambiente è costituito da una parte accessibile solo da utenti “esperti” (tramite accesso ristretto ad una sezione beck-end in cui è possibile comporre la scena 3d ed esporla) e da una parte 3d esplorabile interattivamente da un pubblico più ampio. Viene dunque descritto il software open source  realizzato, OSG4WEB, recentemente ottimizzato tramite l'aggiunta di nuove funzionalità che consentono di pubblicare on line ampi paesaggi 3d ricostruiti. Viene quindi analizzato un caso di studio, Aquae Patavinae VR, su cui si sono testati gli approcci metodologici e le funzionalità del software di visualizzazione e interazione on line. Vengono infine sottolineate le problematiche ancora aperte nel settore della creazione di paesaggi archeologici e nella loro esplorazione all'interno di ambienti di realtà virtuale.


Parole chiave


Archeologia virtuale; computer grafica; 3D Web;

Full Text

PDF (Italiano)

Riferimenti bibliografici


[AMH 02] Akenine-Möller, T., Haines, E., Real-Time Rendering Second Edition, A K Peters Natick, Massachussets US, 2002, pp.477-479.

[CCP 09] Calori, L., Camporesi, C., Pescarin, S. (2009). Virtual Rome: A FOSS approach to WEB3D, in “3D technologies for the World Wide Web”, Proceedings of the 14th International Conference on 3D Web Technology, Darmstadt, Germany, ISBN: 978-1-60558-432-4, pp. 177-180.

[Gillings 1999] Gillings, M., (1999), Engaging Place: a Framework for the Integration and Realisation of Virtual-Reality Approaches in Archaeology, in “Archaeology in the age of the Internet”, CAA 1997. Edited by Dingwall, L., Exon, S., Gaffney, V., Laflin, S., Van Leusen, M., Oxford: British Archaeological Reports (Int. Series, S750).

[MW 07] Muller, P., Wonca, P., Haegler, S., Ulmer, A., Van Gool, L., Image-Based Procedural Modeling of Facades, ACM Siggraph, New York, 2007.

[PCC 08] Pescarin, S., Calori, L., Camporesi, C., Di Ioia, M., Forte, M., Galeazzi, F., Imboden, S., Moro, A., Palombini, A., Vassallo, V., Vico, L., Back to 2nd AD. A VR on-line experience with Virtual Rome project, in “VAST 2008”, 9th International Symposium on Virtual Reality, Archaeology and Cultural Heritage, Eurographics Symposium Proceedings, Eds. Ashley, M., Hermon, S., Proenca, A., Rodriguez-Echavarrìa, K., Publ. Eurographics Association, Aire-la-Ville, Switzerland, 2008, ISBN3905674149: pp.109-113.

[PM01] Parish, Y., Muller, P., Procedural Modeling of the Cities, ACM Siggraph, New York, 2001, pp. 301-308.

[Reilly 1990] Reilly, P., Towards a virtual archaeology. Computer Applications in Archaeology, Edited by K. Lockyear and S. Rahtz, Oxford: British Archaeological reports (Int. Series 565), 1990, pp., 133-139.

[OpenScenegraph] http://www.openscenegraph.org/projects/osg

[OSGjs] http://osgjs.org/




DOI: 10.6092/issn.1828-5961/2570

Copyright (c) 2011 Sofia Pescarin, Bruno Fanini, Daniele Ferdani, Guido Lucci Baldassari, Luigi Calori

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]