Rilievo e modellazione 3D per lo studio delle chiese a pianta ovale in Sicilia: il caso di Santa Chiara a Catania.

Eugenio Magnano di San Lio, Mariateresa Galizia, Cettina Santagati

Abstract


Lo studio presentato fa parte di una ricerca più ampia volta alla documentazione e all’analisi degli edifici a pianta centrale, ellittica e ovale, presenti sul territorio siciliano e realizzati a cavallo del Settecento. La complessa geometria e la spazialità di questi ambienti necessitano di una metodologia di indagine che si avvale delle tecnologie più avanzate per il rilievo e la modellazione 3D – laser scanning - al fine di approfondire la lettura e l’interpretazione del testo architettonico su un supporto metrico accurato e denso di informazioni e comprendere le geometrie utilizzate nel progetto e nel tracciamento in cantiere.


Parole chiave


3D modelling; architettura barocca; analisi geometrica; sistemi voltati; forma ovale; storia dell’architettura

Full Text

PDF (Italiano)

Riferimenti bibliografici


Cascone, S.; Sapienza, V. (2000). La volta della chiesa della SS. Trinità di Catania. Quaderno 19 del Dipartimento di Architettura e Urbanistica dell’Università degli Studi di Catania. Gangemi Editore, Roma, pp. 171-200.

Fianchino, C., Sciuto, G. (1999). Materiali procedimenti e costi della ricostruzione nel ‘700 in Sicilia. Gangemi Editore, Roma

Barres, M. M. (2009). Rosaro Gagliardi. Disegni per la chiesa e il monastero di S. Chiara a Noto. In Ecclesia Triumphans. Architetture del barocco siciliano attraverso i disegni di progetto, XVII-XVIII secolo. Edizioni Caracol, Palermo, pp. 95-99.

Dotto, E. (2002). Il disegno degli ovali armonici. Le nove muse, Catania.

López Mozo, A. (2011). Ovals for Any Given Proportion in Architecture: A Layout Possibly Known in the Sixteenth Century. In Nexus Journal, vol 13, n 3, pp. 569-597.

Magnano di San Lio, E. (2000). La città di Acireale tra Tardobarocco e neoclassicismo. In Dal tardobarocco ai neostili, il quadro europeo e le sperienze siciliane, Sicania, Messina, pp. 115-136.

Magnano di San Lio, E. (2010). Giovan Battista Vaccarini, architetto siciliano del Settecento, Lombardi Editori, Siracusa.

Marsala, M. T. (1985). Prizzi. Atlante di Storia urbanistica siciliana. S. F. Flaccovio Editore, Palermo, pp. 9-68.

Mauro, T. (2011). Rilievo e analisi geometrica nella chiesa di Santa Venera in Acireale, tesi di laurea della facoltà di Architettura dell’Università di Catania, relatore prof. Eugenio Magnano di San Lio.

Migliari, R. (1990) Il disegno degli ordini e il rilievo dell'architettura classica: Cinque Pezzi Facili. In Disegnare idee immagini - Ideas Images. vol. 2, pp.49-66 Gangemi Editore, Roma.

Migliari, R. (1995). Ellissi e ovali. Epilogo di un conflitto, in PALLADIO Rivista di Storia dell'Architettura e Restauro. vol. 16, pp.93-102, Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato Libreria Dello Stato, Roma.

Neil, E. H. (2009). Francesco Basile. Disegni per il convento di S. Maria Di Gala dei padri basiliani. In Ecclesia Triumphans. Architetture del barocco siciliano attraverso i disegni di progetto, XVII-XVIII secolo. Edizioni Caracol, Palermo, pp. 125-127.

Nobile, M. R. (1994). Prassi tipologica nella Sicilia del XVIII secolo: le chiesa a pianta ovale del Val di Noto. Annali del barocco in Sicilia. Studi sulla ricostruzione del val di Noto dopo il terremoto del 1693. Edizioni Kappa, Roma, pp. 55-61.

Rosin, P.L. (2001). On Serlio's construction of ovals. In Mathematical Intelligencer, vol. 23, no. 1, pp. 58-69.

Santagati, C. (2007). Il reale e la sua rappresentazione attraverso l’infomatica. Il Lunario, Enna.

Scibilia, F. (2009). Orazio Furetto. Disegno per la chiesa di S. Giovanni Battista a Corleone. In Ecclesia Triumphans. Architetture del barocco siciliano attraverso i disegni di progetto, XVII-XVIII secolo. Edizioni Caracol, Palermo, pp. 112-113.




DOI: 10.6092/issn.1828-5961/3192

Copyright (c) 2012 Eugenio Magnano di San Lio, Mariateresa Galizia, Cettina Santagati

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]