Conoscere per restaurare: un modello integrato

Cristiana Bartolomei

Abstract


Il restauro e gli interventi di conservazione su edifici di interesse storico sono generalmente eseguite basandosi su una documentazione ampia ed eterogenea. La possibilità di fruire queste informazioni è importante per la progettazione di strategie di intervento appropriate. L’ausilio di un Archivio Informativo Multimediale (A.I.M) permette la profonda conoscenza dello stato di conservazione degli edifici e attraverso procedure dedicate può generare nuovi dati per ulteriori elaborazioni, potendo l'utente evidenziare significativi collegamenti concettuali. Questo contributo presenta una panoramica di alcune metodologie fondamentali sviluppate in ambienti digitali integrati.


Parole chiave


Restauro; Archivo informativo multimediale; Database; Disegno

Full Text

PDF (Italiano)

Riferimenti bibliografici


The Conservation Unit Museums and Galleries Commission (1992) The Science For Conservators Series: Volume 1: An Introduction to Materials: Introduction to Materials Vol 1 (Heritage: Care-Preservation- Management).

Swallow P., Jackson S., Godfrey J., W.A. Dallas R., Westman A., Watt D. (2004), Measurement and Recording of Historic Buildings, Shaftesbury: Donhead Publishing.

‪Worthing D., Stephen B., (2008), Managing Built Heritage, John Wiley & Sons.

W.MacDonald L., (2006) Digital heritage: applying digital imaging to cultural heritage , Oxford : Elsevier/ Butterworth-Heinemann.

Apollonio F. I., Gaiani M., Baldissini S., (2011) Construction, Management and Visualization of 3D Models for Cultural Heritage GIS Systems, in: Digital Media and its Application in Cultural Heritage, AMMAN, CSAAR Press.




DOI: 10.6092/issn.1828-5961/3357

Copyright (c) 2012 Cristiana Bartolomei

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]