Archivi digitali integrati per la progettazione architettonica: comunicazione e controllo del processo progettuale

Annalisa Ghirotti

Abstract


Negli ultimi anni l'utilizzo di strumenti digitali nell'ambito della progettazione edella rappresentazione architettonica ha visto una larga diffusione, tuttaviacontinuano a persistere pareri contrastanti sull'effettivo beneficio che quest'ultimo possa trarre dall'introduzione di queste nuove strumentazioni. Poiché appare indiscutibile che la qualità del prodotto finale dipenda comunquedalle capacità del progettista di sfruttare a pieno le potenzialità di questi nuovistrumenti, risulta indispensabile stabilire come utilizzarli al meglio, al fine diintervenire positivamente nella comunicazione e nel controllo del processo progettuale. Lo studio è stato indirizzato all'utilizzo degli strumenti di controllo digitale delprogetto nelle sue varie fasi, sia per gli aspetti relativi alla sua rappresentazione iconica e alla sua modellazione geometrica, sia per quanto attiene la gestione del processo progettuale con l'applicazione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione. Si è quindi approfondito lo studio dei vari strumentiper la creazione un modello digitale tridimensionale ritenendo che esso possa,con il potenziamento in corso delle stazioni CAD, costituire il completo equivalente virtuale dell'edificio progettato, riunendo in se stesso tutte le specifichedel fabbricato e capace quindi di restituire informazioni di carattere visuale,geometrico, dinamico e quantitativo.Tale modello digitale tridimensionale, condiviso dai diversi operatori che intervengono nell'intero processo edilizio i quali possono apportare le modifichenecessarie a garantirne il costante aggiornamento, viene a costituire l' archiviointegrato di progetto, cui affidare sia lo scambio e la coerenza dei dati di progetto lungo tutto il processo, sia il controllo sulla qualità del prodotto progettuale.

Full Text

PDF (Italiano)


DOI: 10.6092/issn.1828-5961/651

Copyright (c) 2006 Annalisa Ghirotti

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]