L’itinerario di un atlante e la geometria descrittiva della città

Fabrizio Gay

Abstract


Intendendo il termine costruzione in senso oggettuale e processuale, il saggio si riferisce alla realizzazione di un atlante destinato a descrivere (per scopi documentali) il patrimonio di architetture novecentesche in vasti territori. L'obiettivo è chiarire in che termini la geometria descrittiva divenga uno strumento per costruire una morfologia dell'architettura della città novecentesca (come una rete di relazioni spaziali e genealogiche) che tenga conto dei tratti più essenziali e persistenti nella dinamica dei fenomeni insediativi urbani. Si propone allo scopo una nozione operativa di forma che risulta articolata su più livelli immanenti, dai più astratti e profondi ai più superficiali e iconici.


Parole chiave


morfologia; rappresentazione dell'architettura; città; atlante; geometria

Full Text

PDF (Italiano)

Riferimenti bibliografici


Aymonino, Carlo (1970) (a cura di), La Città di Padova: Saggio di analisi urbana, Officina, Venezia.

Benveniste, Émile (1985), Due modelli linguistici per la città, in, id, Problemi di linguistica generale, Il Saggiatore, Milano, vol II, pp. 307-316.

Boi, Luciano (2011), Morphologie de l’invisible: transformations d’objets, formes de l’espace, singularités phénoménales et pensée diagrammatique (topologie, physique, biologie, sémiotique),

PULIM Limoges.

Bordron, Jean-François (2011), L’iconicité et ses images: études sémiotiques, Presses universitaires de France, Paris.

Cacciari, Massimo (2004 a), La città, Pazzini Editore, Rimini.

Cacciari, Massimo (2004 b), Nomadi in prigione, in Bonomi, A., Abruzzese, A. (a cura di), La città infinita, Bruno Mondadori, Milano.

Castells, Manuel (2003), La nascita della società in rete, Università Bocconi, Milano.

Fabbri, Gianni (1966) (a cura di), Rapporti tra la morfologia urbana e la tipologia edilizia: Documenti del corso di caratteri distributivi degli edifici. Anno academico 1965-1966, Cluva, Venezia.

Fontanille, Jacques (2008), Pratiques sémiotiques, Presses universitaires de France, Paris.

Marrone, Gianfranco (2008) (a cura di), I linguaggi della città. Senso e metropoli II, Meltemi, Roma.

Migliari, Riccardo (2009) (a cura di), Geometria descrittiva, 2 voll., CittàStudi, Milano-Novara.

Muratori, Saverio (1960), Studi per una operante storia urbana di Venezia, Istituto Poligrafico dello Stato, Roma.

Nancy, Jean-Luc (2002), La città lontana, Ombre Corte, Verona.

Rossi, Aldo (1966), L'architettura della città, Marsilio, Venezia.

Thom, René (1988), Esquisse d’une sémiophysique, Interéditions, Paris.

Volli, Ugo (2004), La schiuma metropolitana o il senso dell’indistinzione, in Bonomi, A., Abruzzese, A. (a cura di), La città infinita, Bruno Mondadori, Milano.

Volli, Ugo (2008), Il testo della città. Problemi metodologici e teorici, in, Leone M. ( a cura di), La città come testo. Scritture e riscritture urbane, Aracne, Roma.




DOI: 10.6092/issn.1828-5961/3169

Copyright (c) 2012 Fabrizio Gay

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]