Nuove applicazioni della geometria descrittiva: le PQ mesh nell’architettura contemporanea

Leonardo Baglioni

Abstract


I modellatori informatici oggi a disposizione di tutti i progettisti, hanno portato ad un profondo cambiamento dell’intero processo del fare architettura. Tra i nuovi temi delle applicazioni di Geometria descrittiva, va sicuramente annoverato il passaggio della approssimazione delle superfici continue in superfici discrete. Ogni superficie continua può essere discretizzata in una superficie poliedrica composta da facce piane. L’attenzione dei progettisti si sta dirigendo verso le superfici piane quadrilatere (PQ mesh), che permettono la generazione di mesh parallele. Lo studio delle PQ mesh applicate all’architettura sembra essere una naturale evoluzione del grande tema dei poliedri, argomento ampiamente radicato nella storia della matematica e che trova nel computer una linfa vitale che alimenta, oggi più che mai, l’intera area della Geometria descrittiva.


Parole chiave


geometria descrittiva, architectural geometry, geometria differenziale discreta, superfici free-form, mesh quadrilatere, poliedri, linee di curvatura

Full Text

PDF (Italiano)

Riferimenti bibliografici


Bogart, Andrew. Kocaturk, Tuba (2007), Free Form design as the digital “Zeitgeist”, in Journal of the International Association for Shell and Spatial Structures, Vol. 48 2007, pp 3-9.

Forster Kurt Walter (a cura di), (2004), Metamorph: Focus, in catalogo, La Biennale di Venezia, Marsilio ed., 2004, pp. 6-13.

Emmer, Michele, (2007), L’idea di spazio da Escher all’architettura virtuale, in De Carlo Laura, a cura di, Informatica e fondamenti scientifici della rappresentazione, Gangemi editore, 2007, pp 47-54.

Baglioni, Leonardo (2012), I poliedri e le tecniche di tassellazione delle superfici continue: un nuovo punto di incontro, in, Carlevaris Laura, De Carlo Laura, Migliari Riccardo, a cura di, Attualità della Geometria Descrittiva, Gangemi editore, 2012, pp 297-314.

Loria, Gino, (1935), Metodi Matematici, Hoepli, Milano.

Migliari, Riccardo (2008), Rappresentazione come sperimentazione, in Ikhnos analisi grafica e storia della rappresentazione, Lombardi editori, Siracusa 2008, pp. 11-28.

Migliari, Riccardo (2012), La Geometria descrittiva nel quadro storico della sua evoluzione dalle origini alla rappresentazione digitale, in, Carlevaris Laura, De Carlo Laura, Migliari Riccardo, a cura di, Attualità della Geometria Descrittiva, Gangemi editore, 2012, pp 15-42.

Sauer, Robert (1970), Differenzegeometrie, Springer, Berlin.

Pottmann, Helmut. Liu, Yang. Wallner, Johannes. Yang, Yong-Liang. Wang, Wenping (2006), Geometric modeling with conical meshes and developable surfaces, in ACM Trans. Graphics, Vol 25 n.3 2006, pp 681-689.

Pottmann, Helmut. Brell-Cokcan, Sigrid. Wallner, Johannes, (2006), Discrete Surfaces for Architectural Design, in Curves and Surface Design: Avignon 2006, Nashboro Press, 2007, pp 2123-234.

Pottmann, Helmut. Liu, Yang. Wallner, Johannes. Bobenko, Alexander. Wang, Wenping (2007), Geometry of Multi-layer Freeform Structures for Architecture, in ACM Trans. Graphics, Vol 26 n.3 2007, pp. 1-11.

Pottmann, Helmut. Asperl, A.. Hofer, M.. Kilian, A. (2007), Architectural Geometry, Bentley Institute Press.

Bobenko, Alexander. Suris, Yuri B.,(2008), Discrete Differential Geometry: Integrable Structure. Volume 98 of Graduate Studies in Mathematics, American Mathematical Society.

Martin, R. Raphael. de Pont J., Sharrock T. J. (1984), Cyclide surfaces in computer aided design, in The mathematics of surfaces, Ed. J. A. Gregory, Oxford University Press, pp 253–268.

Wang, Wenping. Wallner, Johannes. Liu, Yang (2006), An angle criterion for conical mesh vertices, in Geometry preprint 157, Vienna Univ. of Technology.

Fallavollita, Federico (2008), Le superfici rigate e le superfici sviluppabili. Una rilettura attraverso il laboratorio virtuale, Tesi di Dottorato di Ricerca in Scienze della Rappresentazione e del Rilievo, XXI ciclo, Sapienza Università di Roma, 2008.




DOI: 10.6092/issn.1828-5961/3176

Copyright (c) 2012 Leonardo Baglioni

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]