Quam maximis potest itineribus: andata e ritorno della costruzione tra immagine e modello nello spazio grafico della geometria descrittiva

Matteo Ballarin, Fabrizio Gay

Abstract


Il contributo testimonia una strategia d'insegnamento congiunto del rilievo architettonico, della geometria descrittiva e del disegno digitale concepita come un viaggio di andata e ritorno tra immagine e modello. Iniziando dalla fotogrammetria elementare e dalle tecniche di foto-modellazione offerte da software (gratuiti e dotati di un'interfaccia sufficientemente  intuitiva) si possono poi introdurre – col metodo di Monge – le tecniche del rilievo topografico, giungendo alla costruzione interdefinita di un unico modello digitale degli oggetti del rilievo. Il circolo didattico si chiude poi costruendo rappresentazioni tabulari tradizionali dei modelli.


Parole chiave


fotomodellazione, didattica del disegno, SketchUp, rilievo architettonico e territoriale

Full Text

PDF (Italiano)

Riferimenti bibliografici


Vecchi, Stanislao (1893), Per la diffusione dei disegni axonometrici, Tipografia Rossi Ubaldi, Parma.

Perniola, Mario (2004), Contro la Comunicazione, Einaudi, Torino.

Merta, Henryk; Sulwinski, Stanislaw (2005), New Descriptive Geometry or Computer Geometry? in AA.VV. atti dell’International Conference on Engineering ICEE 2005, Silesian University of Technology, Gliwice, Luglio 2005, Silesian University of Technology, Gliwice.

Vicario López, José; Ocaña López, Rosa; Merino Egea, Manuel; Recio Díaz, M. Mar ; Lorca Hernando, Pedro José (2005), Dibujo tridimensional: ¿un nuevo enfoque de la geometría descriptiva? in AA.VV. Actas del XVII Congreso Internacional de Ingeniería Gráfica, Ingegraf, Sevilla, 1-3 Giugno 2005. S.L.

Migliari, Riccardo (a cura di) (2008), Prospettiva dinamica interattiva - La tecnologia dei videogiochi per l'esplorazione di modelli 3D di architettura, Kappa, Roma.

Gregotti, Vittorio (2010), Fine del Disegno, in Gregotti, Vittorio. Tre forme di Architettura mancata, Einaudi, Torino, pp. 11-41.




DOI: 10.6092/issn.1828-5961/3181

Copyright (c) 2012 Matteo Ballarin, Fabrizio Gay

Creative Commons License
Quest'opera è rilasciata con una licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 3.0 Unported.

Licenza Creative Commons

ISSN 1828-5961
Registrazione presso il Tribunale di Bologna n. 7896 del 30 ottobre 2008

La rivista è ospitata e mantenuta da ABIS-AlmaDL [privacy]